Flauto in osso

flauto_osso

Nella foto sopra il flauto in osso, rinvenuto sulla cresta del Castello Regina in Valle Brembana, reperto che testimonia lo sfruttamento per migliaia di anni dell’osso come materiale di costruzione del flauto, nonché l’uso di strumenti musicali in aree pascolive. pezzo originale

ascolta il suono di una ricostruzione fedele di questo flauto

 flauti in osso  utilizzati già nel paleolitico sono ancora oggi patrimonio di  svariate culture. Sotto il confronto tra il flauto della Val Brembana e uno proveniente dal Mato Grosso (con la stessa tacca volutamente incisa).

Mato_grossoLa più antica testimonianza di strumenti musicali è di 40.000 anni fa. Ci sono flauti fatti di ossa di uccelli e avorio di mammuth. Essi sono stati rinvenuti nelle grotte del Ach e Lonetals sul bordo meridionale del Giura Svevo. Oltre che in avorio di mammuth esistono reperti di flauto  in osso di grifone e frammenti di un altro flauto in osso di cigno selvatico.

Mammuth

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...